1 Marzo 2016

TERAPIE MANUALI

Maitland
Il Concetto Maitland è una forma di terapia manuale esercitata da fisioterapisti specificatamente formati e altamente qualificati. Comprende un esame dettagliato, la diagnosi funzionale ed il trattamento di disfunzioni dell’apparato articolare e nervoso periferico come ad esempio le sciatalgie. Grazie ad una attenta anamnesi e valutazione oggettiva, il Concetto Maitland è uno strumento formidabile per offrire soluzioni di intervento basate sull’evidenza scientifica.

Mulligan
Il principio fondamentale su cui si basa questa tecnica è la combinazione della mobilizzazione passiva, eseguita dal terapista, con il movimento attivo, eseguito dal paziente per il recupero di range articolare perso o ridotto. Riduce la sintomatologia dolorosa presente alla contrazione. Le tecniche sono tutte senza dolore, in questo modo sono completamente sicure ed apprezzate dal paziente.

Sahrmann
L’approccio Delle Sindromi Da Disfunzioni Del Sistema Di Movimento secondo Shirley Sahrmann, si basa sul principio che un’alterazione del movimento sviluppa dei microtraumi e se questa verrà trascurata porterà a sua volta a dei macro-traumi e dolore acuto. I fattori che contribuiscono sono le alterazioni dei muscoli in forza, lunghezza e rigidità. Queste alterazioni sono provocate da movimenti ripetuti quotidianamente e da posture prolungate. Il trattamento si baserà sulla formulazione di un programma di intervento specifico che prevede esercizi di riequilibrio e modificazione di quelle attività della vita quotidiana che hanno contribuito all’instaurarsi della Sindrome Da Disfunzione Di Movimento secondo Shirley Sahrmann.